Crepe nei muri: perchè appaiono e come gestirle?

 In Suggerimenti

Ma perché appaiono le crepe nei muri?

Se la casa in cui vivi ha evidenziato questo tipo di problema sicuramente ti sarai posto questa domanda! A seguire ne verranno tante altre ma sicuramente la prima esigenza è capire il motivo di queste fessurazioni.

Cominciamo col dire che le crepe non sono tutte uguali, ma tutte sono un sintomo di qualcosa che non va.

Possiamo avere:

  • crepe molto sottili che vanno in tutte le direzioni
  • crepe passanti, ossia che attraversano completamente la muratura, da parte a parte
  • crepe sui solai
  • crepe nei pavimenti esterni o interni
  • crepe verticali o orizzontali
  • crepe diagonali a 45°
  • crepe agli angoli delle finestre (o delle porte)

potrei andare avanti ancora ma quello che voglio dire è che la tipologia di fessurazione può essere molto varia e spesso associato ad un dissesto abbiamo la presenza di più tipologie di crepe che vanno ad interessare varie parti della struttura.

Crepe nei muri da cedimento delle fondazioni - SYSTAB

Crepe nei muri da cedimento delle fondazioni – SYSTAB

Volendo semplificare al massimo le crepe che segnalano una problematica di cedimento delle fondazioni sono spesso quelle inclinate a 45°, sono lesioni di taglio che si creano quando la struttura subisce delle distorsioni che vanno oltre il limite di sopportazione della muratura, in funzione della sua tipologia costruttiva. Questo problema nasce in pratica quando una parte della casa si abbassa di più di quella limitrofa, ad esempio un angolo che cala rispetto a tutto il resto della casa! Le cause naturalmente sono tante e vanno indagate da tecnici esperti.

La prima cosa da fare quando appaiono le crepe nei muri e un attento esame del quadro fessurativo che può dire molto sul problema:

  • comprendere il cinematismo che lo ha determinato
  • fornire importanti indicazioni sulle possibili cause
  • dare le prime dritte su quali possono essere i passi successivi: monitorare o consolidare
  • indicare quali possono essere gli interventi più adatti

L’interpretazione del quadro fessurativo va fatta da personale qualificato, Ingegneri e Geologi hanno le competenze principali che servono per comprendere questo tipo di dissesti.

Rivolgiti con fiducia ai Tecnici SYSTAB per sopralluoghi e consulenze gratuite.

Cristian Setti

Geologo

Post suggeriti
Inviaci un messaggio.
Sarai ricontattato entro 24 ore.