PROBLEMATICA

Il cedimento di una intera porzione di questa villetta a due piani sita in provincia di Avellino è avvenuto a seguito di una perdita d’acqua che ha rammollito e dilavato parzialmente il terreno di fondazione, prevalentemente argilloso, determinando importanti crepe passanti nei muri portanti e nei divisori.

SOLUZIONE E DESCRIZIONE INTERVENTO

In accordo con la Proprietà ed il suo Tecnico di fiducia si è deciso di intervenire con iniezioni di resine a lenta espansione al fine di ripristinare il corretto appoggio della fondazione e riempire le eventuali cavità prodotte dal dilavamento. Inoltre l’iniezione controllata delle resine poliuretaniche ha prodotto un miglioramento sensibile delle caratteristiche geotecniche del terreno omogeneizzandole con i terreni presenti sul resto dell’impianto fondale.

TEMPISTICHE E VANTAGGI RISPETTO A TECNICHE TRADIZIONALI

Il consolidamento è stato eseguito in 2 giorni e mezzo e i miglioramenti ottenuti sono stati verificati con indagini geologiche in sito, pre e post iniezione.

 

Contattaci per maggiori informazioni su questa Case History

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Provincia

Il Tuo Telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto la legge sulla privacy

Desidero iscrivermi alla vostra newsletter