Prove di carico per il collaudo di micropali di fondazione

 In News

Le prove di carico sono procedure sperimentali che consentono di collaudare l’effettiva portata e il comportamento di un gruppo di pali o micropali. Infatti il progetto dà analiticamente informazioni che però risultano sempre una approssimazione mediata dai coefficienti di sicurezza.

Cosa sono le prove di carico con i micropali?

Si distinguono innanzitutto in:

  • prove pilota
  • prove di collaudo.

Le prime sono utili al progettista prima dell’esecuzione dell’opera per testare la reale portata dei pali e sfruttare questo dato per ottimizzare numero e caratteristiche delle fondazioni profonde, in modo da affinare il progetto. I pali e le prove pilota possono quindi essere un’arma utile in tutti quei casi nei quali si suppone che il calcolo penalizzi il nostro micropalo. Il risultato della prova, associato alle indagini geognostiche, ci consentirà di ridurre il numero di pali.

Le prove di collaudo invece sono test finali prescritti dalle Norme Tecniche. Le prove di carico vengono eseguite in numero variabile in funzione del numero di elementi che costituiscono la palificata:

  • Secondo il DM del 14 /01/2008
    − 1 se il numero di pali è inferiore o uguale a 20,
    − 2 se il numero di pali è compreso tra 21 e 50,
    − 3 se il numero di pali è compreso tra 51 e 100,
    − 4 se il numero di pali è compreso tra 101 e 200,
    − 5 se il numero di pali è compreso tra 201 e 500,
    − il numero intero più prossimo al valore 5 + n/500, se il numero n di pali è superiore a 500.

 

I pali su cui eseguire il test vanno scelti a fine palificata. La strumentazione da impiegare prevede:

  • martinetti idraulici per applicare il carico
  • eventuale struttura di contrasto o zavorra
  • cella di carico per la lettura della forza applicata (in alternativa manometro di precisione)
  • comparatore centesimale per la lettura dei cedimenti.

La normativa prevede che la prova venga eseguita con gradini di carico e relativo scarico.

Le prove di carico per il collaudo di micropali sono spesso impegnative e costose! Il sistema dei Pali Precaricati SYStab prevede l’infissione dei pali a contrasto con la struttura da consolidare.

L’impiego di martinetti comandati da centraline idrauliche elettriche li rende naturalmente predisposti per eseguire in modo semplificato le prove di carico previste dalla normativa vigente. Questo consente di risparmiare tempo e denaro. Inoltre va detto che il monitoraggio delle pressioni di installazione consente di fatto di collaudare ogni singolo micropalo. Questo è uno dei principali vantaggi di questa tecnologia all’avanguardia.

Cristian Setti

Geologo

Post suggeriti
fondazione a platea e lesione di giunto con fessurimetro
Inviaci un messaggio.
Sarai ricontattato entro 24 ore.