PROBLEMATICA

Le iniezioni di resine espandenti con Sistema SYSTAB sono state impiegate per risolvere un problema di dissesto in provincia di Sassari. Infatti anche nel nord della Sardegna, localmente possono verificarsi condizioni atte a determinare cedimenti delle fondazioni. Due villette ad un piano sono state negli ultimi anni interessate da cedimenti differenziali dovuti a infiltrazioni di acqua e perdite della rete idrica e fognaria che ne hanno minato la stabilità soprattutto nella zona centrale tra le due proprietà.

SOLUZIONE E DESCRIZIONE INTERVENTO

Vista la necessità di intervenire anche su muri portanti interni e la volontà della Committenza di evitare scavi e demolizioni si è optato per il consolidamento del nodo terreno – fondazione mediante iniezione di resine espandenti. Il progettista ha optato per il Sistema Systab che offre la possibilità di impiegare resine a densità e potere di espansione differenziato in funzione delle caratteristiche del terreno e dal contrasto offerto dalla sovrastruttura. L’intervento è stato esteso a tutta la zona interessata dai cedimenti eseguendo una serie di prove penetrometriche pre e post iniezione atte a verificare il miglioramento ottenuto in termini di resistenza e diminuzione della compressibilità. Oltre all’incremento delle proprietà meccaniche del terreno le iniezioni, essendo una tecnica attiva, hanno consentito di rimettere correttamente in appoggio la struttura e in alcune porzioni più dissestate recuperare parzialmente il cedimento.

TEMPISTICHE E VANTAGGI RISPETTO A TECNICHE TRADIZIONALI

Il lavoro è stato completato in 3 giorni lavorativi mediante l’esecuzione di fori di diametro 25 mm e senza necessità di scavi o demolizioni né altre opere complementari. Naturalmente le opere sono garantite per 10 anni a tutti gli effetti.

Contattaci per maggiori informazioni su questa Case History

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Provincia

Il Tuo Telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto la legge sulla privacy

Desidero iscrivermi alla vostra newsletter