PROBLEMATICA

Si tratta del consolidamento di un condominio sito in provincia di Torino e da anni interessato da cedimenti differenziali di un’ala del fabbricato. Tale porzione della struttura risulta essere l’unica senza piano interrato e quindi quella con il piano di posa più superficiale. Il fenomeno di cedimento era iniziato subito dopo la costruzione determinando fessurazioni sia su alcuni tramezzi interni che sulle pareti esterne, particolarmente visibili sui rivestimenti in muratura.

SOLUZIONE E DESCRIZIONE INTERVENTO

La prima problematica da affrontare era quella di un intervento risolutivo di consolidamento e stabilizzazione della struttura che potesse essere eseguito nel più breve tempo possibile e possibilmente riducendo quindi al minimo l’invasività.

La messa in opera di 12 micropali di diametro 114 mm, è avvenuta mediante scavo e demolizione localizzata del solaio posto a livello del piano terreno, carotaggio della fondazione esistente e fissaggio delle piastre alla trave di fondazione, dopodichè utilizzando i martinetti idraulici sono stati infissi i micropali modulari sfruttando il carico offerto dalla struttura stessa come contrasto. L’infissione è avvenuta senza produrre materiale di risulta né vibrazioni dannose per la struttura e per il palazzo confinante. I pali sono stati approfonditi fino alla lunghezza media di 6, quota alla quale hanno raggiunto le pressioni di progetto e sono stati fissati alla fondazione mediante le piastre in acciaio stesse.

TEMPISTICHE E VANTAGGI RISPETTO A TECNICHE TRADIZIONALI

La metodologia proposta da SYStab è alternativa alle tradizionali tecniche di palificazione ed ha permesso in questo caso di ottenere la sicurezza offerta dai micropali ma con una serie di vantaggi quali:

  • tempi di esecuzione molto rapidi (3 giorni)
  • nessuna produzione di materiale di risulta
  • nessuna vibrazione dannosa
  • la portata di ogni singolo micropalo è stata collaudata ed inoltre è stata eseguita 1 prova di carico secondo normativa vigente
  • è stato eseguito un precarico per l’annullamento dei cedimenti primari, su ogni micropalo
  • se la struttura lo consente, è possibile il recupero di cedimenti e il sollevamento delle fondazioni.

Il lavoro di infissione e collegamento dei 12 micropali precaricati SYSTAB di lunghezza media 6 metri circa ha richiesto 3 giornate di lavoro.ggiori informazioni su questa Case History

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Provincia

Il Tuo Telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto la legge sulla privacy

Desidero iscrivermi alla vostra newsletter