Fascicolo del fabbricato

 In News

Si parla da molti anni di “Fascicolo del Fabbricato” e guarda caso l’argomento torna di attualità strettissima ogni volta che si verifica un episodio tragico come il recente crollo della palazzina a Torre Annunziata. Il consolidamento delle fondazioni è sicuramente una delle opere più importanti per la rimessa in sicurezza di un edificio.

A riaprire l’argomento è stato proprio il Ministro per le Infrastrutture e Trasporti Del Rio con questo twit:

10/07/2017 – “Per la messa in sicurezza edilizia #sismabonus già attivato e da utilizzare. Ora certificato di stabilità”.

Il Ministro ha poi precisato in una intervista al quotidiano La Repubblica: “In Italia manca una classificazione ufficiale degli edifici”

“Abbiamo tuttavia introdotto l’obbligo della certificazione energetica, e ora pensiamo di proseguire su questa strada anche per la sicurezza statica”.

Si parla quindi di introdurre l’obbligo di allegare la certificazione di idoneità statica ai contratti di affitto e di compravendita degli immobili, come si fa già da qualche tempo per la certificazione energetica. La novità potrebbe arrivare con la prossima Legge di Stabilità ma qualcuno precisa che non è realizzabile visto che la compravendita riguarda i singoli appartamenti mentre la sicurezza e la stabilità, l’intero edificio!

Crepe nei muri da cedimento delle fondazioni - SYSTAB

Crepe nei muri da cedimento delle fondazioni – SYSTAB

Il tema è naturalmente molto importante e di attualità visto che, trascurando gli eventi tragici, resta comunque risaputo che il patrimonio italiano degli edifici versa in condizioni non sempre ottimali per usare un eufemismo e vari fattori concorrono ogni anno a peggiorare la situazione. Parlando infatti del settore specifico in cui opera SYSTAB, i dissesti dovuti a cedimenti del terreno e delle fondazioni, che spesso causano crepe nei muri e minano la sicurezza delle nostre case, sono in continuo aumento. Questo è sicuramente correlato, tra le altre cause, ai cambiamenti climatici; infatti annate particolarmente siccitose come quella in corso o eventi estremi come le recenti alluvioni contribuiscono ad accentuare il dissesto idrogeologico e a colpire soprattutto gli edifici più antichi o quelli costruiti con poche risorse nei decenni passati.

I nostri Ingegneri e Geologi offrono la possibilità di sopralluoghi e consulenze gratuite su tutto il territorio italiano.

Cristian Setti

Geologo

Post recenti
Inviaci un messaggio.
Sarai ricontattato entro 24 ore.