PROBLEMATICA

Il cedimento di una angolata di questo importante Condominio di Napoli è stata causata da una copiosa perdita dell’acquedotto cittadino. La grossa infiltrazione d’acqua ha rammollito e dilavato il terreno di origine vulcanica fino a 5 metri di profondità, causando l’apertura di una voragine sulla strada e numerose crepe nei muri divisori dell’edificio. Questi cedimenti nonostante l’edificio sia fondato su plinti che appoggiano su pali di grosso diametro è proseguito per diverso tempo. Il monitoraggio ha quindi dimostrato l’esigenza di eseguire un consolidamento del terreno dei primi metri di terreno in modo da ristabilire una sufficiente portanza del terreno e dei pali di fondazione.

SOLUZIONE E DESCRIZIONE INTERVENTO

In accordo con i Tecnici della Committenza e i Consulenti SYStab si è concordato di intervenire con iniezioni di resine a lenta espansione al fine ricompattare il terreno di fondazione fino alla profondità interessata dall’infiltrazione d’acqua e riempire le eventuali cavità prodotte dal dilavamento. Inoltre l’iniezione controllata delle resine poliuretaniche ha prodotto un miglioramento sensibile delle caratteristiche geotecniche del terreno omogeneizzandole con i terreni presenti sul resto dell’impianto fondale non interessato dalla perdita. Nello specifico per il caso descritto sono state impiegate resine a diversa densità e diverso potere espandente in modo ottenere materiali con sufficiente resistenza meccanica e al tempo stesso garantire la massima diffusione nella zona da costipare.

TEMPISTICHE E VANTAGGI RISPETTO A TECNICHE TRADIZIONALI

Il consolidamento è stato eseguito in 10 giorni operando dal piano terra, all’interno di negozi e attività commerciali senza interrompere il lavoro degli inquilini. Inoltre i miglioramenti ottenuti sono stati collaudati e verificati con indagini geologiche in sito, pre e post iniezione.

 

Contattaci per maggiori informazioni su questa Case History

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Provincia

Il Tuo Telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto la legge sulla privacy

Desidero iscrivermi alla vostra newsletter